• TERZO GIARDINO

    Firenze riva d'Arno

  • VIVERE IL FIUME

    Una rinnovata intimità tra cittadini e le rive d'Arno

  • NATURA SPONTANEA

    Un grande spazio aperto a tutti nel cuore del centro storico di Firenze

Il progetto

Un giardino pubblico sulla riva dell’Arno nel cuore del centro storico di Firenze, su quella che fino a poco tempo fa era un’area marginale e che oggi è un luogo dove la bellezza della natura spontanea, i suoi suoni e colori avvicinano al fiume.

Dal Terzo Giardino si fa esperienza di una “Firenze dal basso” dove si aprono nuove prospettive sulla città e si ritrova un rapporto con la natura che vuole suscitare riflessioni utili a comprendere più a fondo la città ed il suo futuro possibile.

 

L' Idea

Dal folto manto della vegetazione spontanea della riva d’Arno vengono sottratti percorsi per addentrarsi ed attraversare la sponda del fiume. I visitatori si trovano immersi in un paesaggio nuovo, dove vedere da vicino e vivere una natura spontanea ricca di suoni e colori capace di innescare suggestioni e riflessioni critiche.

Il Disegno

Richiama la tradizione italiana dei Giardini dei Semplici, dove le erbe medicinali venivano disposte nello spazio con distanze e ordini che permettevano l’avvicinamento e il loro studio. L’uso di questo modello vuole dichiarare l’intenzione di trasmettere alla città uno strumento per la conoscenza di se stessa attraverso il suo ecosistema.

La Sostenibilità

La tecnica per realizzare il giardino è quella che gli enti preposti usano regolarmente per la manutenzione ordinaria delle sponde dell’Arno. La differenza sta nell’utilizzare i trattori per creare degli sfalci selettivi che formano i percorsi del giardino anziché rasare completamente l’intera area.

 

Il Processo

il Terzo Giardino è sia uno spazio al servizio della città che un’occasione per innescare un dibattito culturale su temi che riguardano il ruolo dell’arte per la riqualificazione dello spazio pubblico. Il progetto ha attivato relazioni con enti pubblici ed istituzioni con l’obiettivo di rendere le aspirazioni dell’opera d’arte una reale utilità per Firenze.

L’aggettivo “terzo” si riferisce alla metafora politica creata da Gilles Clément che spiega come la vegetazione abbandonata dei “residui dell’organizzazione razionale dell’uomo” sia un’importante riserva di biodiversità e di potenziale evolutivo. È così che un intero giardino creato dalle piante spontanee di un’area abbandonata, a margine della Firenze monumentale, assume una valenza espressiva e divulgativa che vuole comunicare una percezione nuova della città attraverso una ricchezza biologica inaspettata.

Il Terzo Giardino è un progetto di studio ++,

l’opera è nata nel 2012 all’interno del Progetto RIVA a cura di Valentina Gensini, e da allora si è gradualmente evoluta nella forma e nel rapporto con la città. Il giardino è realizzato grazie al sostegno della Regione Toscana e dell’Assessorato all’Ambiente del Comune di Firenze, le attività culturali sono sostenute dall’ Estate Fiorentina e da Publiacqua.

  • slider-image
  • slider-image
  • slider-image
  • slider-image
  • slider-image
  • slider-image
  • slider-image

Attività

  • PUBLIC TALKS

    dialoghi pubblici sulle idee ed i protagonisti della riqualificazione urbana attraverso l’arte e l’azione sociale. Il format prevede un confronto tra operatori culturali, artisti ed esponenti della pubblica amministrazione.

  • workshop

    laboratori che promuovono la cultura del paesaggio avvicinando grandi e bambini al fiume e le sue rive. Le esperienze dei laboratori vogliono innescare un processo di sensibilizzazione verso i valori di cui la natura spontanea nel centro storico di Firenze si fa portatrice.


Stay Tuned

FACEBOOK NEWS

Ricerca

Oltre che uno spazio per la città il Terzo Giardino vuole innescare attraverso una serie di attività un dibattito culturale su temi che riguardano il ruolo dell’arte per la riqualificazione dello spazio pubblico.

SHOW ALL
archivio
creazione e manutenzione
public art talks
workshop

Visita

Terzo Giardino: Riva d'Arno sotto Lungarno Serristori

Orario d'Apertura: Sempre Aperto

terzogiardino@gmail.com

studio ++